Crea sito



Porsche 919 Hybrid 2014





Porsche-919-Hybrid novità 4 marzo 2014 La 919 Hybrid dopo 16 anni nella massima categoria delle gare di durata ritorna nel Campionato Mondiale Endurance (WEC) nella categoria prototipi LMP1-H. La Porsche 919 Hybrid ha il telaio in fibra di carbonio e pesa appena più di 850 kg. V4 da 2 litri sovralimentato mediante un singolo turbocompressore e capace arrivare 9.000 giri, che spinge le ruote posteriori, abbinato ad un motore elettrico.






Porsche 911 GT3 Cup 2014





Porsche 911 GT3 Cup 2014 vanta una scocca alleggerita autoportante in alluminio e acciaio, con roll-bar saldato, parafanghi anteriori allargati e parafanghi posteriori più larghi. A muovere la Porsche 911 GT3 Cup 2014 è un motore boxer in alluminio a sei cilindri montato in posizione posteriore e raffreddato ad acqua di 3.800 cc Il propulsore tedesco è dotato di quattro valvole per cilindro, di lubrificazione a carter secco, di impianto di aspirazione a risonanza a quattro stadi con condotto centrale di ingresso dell’aria, di gestione elettronica Bosch MS 4.6.Il cambio è a sei rapporti ravvicinati sequenziale, mentre il differenziale è autobloccante a slittamento limitato e la frizione è sinterizzata a triplo disco in metallo.A frenare la Porsche 911 Cup 2014 è un impianto a doppio circuito indipendente per i due assi, regolabile dal pilota con un ripartitore di frenata e regolabile manualmente dall’abitacolo. Cerchi monoblocco Porsche Design in lega leggera con dado centrale 10,5J x 18, gommati con pneumatici slick . Sull'asse posteriore troviamo invece dei cerchi monoblocco Porsche Design in lega leggera con dado centrale 12J x 18, gommati con pneumatici slick e rain

Porsche 911 GT3 Cup 2013








Motorizzata con il propulsore sei cilindri boxer da 3,8Un'altra novità della 911 GT3 Cup riguarda gli pneumatici slicks Michelin che aumentano di 2 cm di dimensione all'asse anteriore e di dieci millimetri al posteriore. Anche l'impianto frenante è stato migliorato con i dischi autoventilati in acciaio da 380 mm di diametro morsi da pinze in alluminio a sei pistoncini all'anteriore e a quattro al posteriore. litri, la Porsche 911 GT3 Cup 2013 ha a disposizione ben 460 CV di potenza, dieci in più rispetto alla versione precedente.


Porsche 911 GT3 R 2012









Versione 2012, l’ultima evoluzione di questo tipo per il progetto 997. Il propulsore boxer 4 litri è stato potenziato di 20 Cv e tocca ora quota 500 Cv grazie al nuovo sistema di aspirazione, mentre la trasmissione sequenziale ha guadagnato nuovi paddles al volante ed un sistema di doppietta automatica in scalata, così da rendere più facile la gestione delle cambiate in frenata. L’assetto prevede una barra antirollio anteriore più morbida per ridurre il sottosterzo. La 911 GT3 R 2012 sarà disponibile a partire dal mese di Novembre al costo di 304.500 Euro

Porsche 911 GT3 RSR 2011




Il 6 cilindri boxer da 4 litri eroga 455 Cv a 7800 giri e può toccare i 9400 giri grazie a nuovi scarici, modifiche all’aspirazione ed a nuove regolazioni elettroniche. I parafanghi anteriori possono ora ospitare cerchi da 18 pollici con canale di 12″, mentre l’ala posteriore è sta modificata nella forma e nella posizione,peso totale di appena 1220 kg.

Porsche 911 GT3 R


Campionato GT3 FIA 2010



Sviluppato per la serie di corse in base ai regolamenti internazionali FIA GT3 , la splendida Porsche 911 GT3 R riesce . Il punto di partenza nello sviluppo della Porsche 911 GT3 R è stata l'ultima da 3,8 litri della Porsche 911 GT3 Cup , che si sfideranno nel 2010 Porsche Mobil 1 Supercup sostegno di Formula Uno selezionata gare. Tuttavia, la Porsche 911 GT3 R - che pesa solo 1.200 kg ( £ 2646 ) - è un 4.0 litri a sei cilindri ' boxer ' eroga 480 CV ei altri sviluppi tecnici volti a migliorare le prestazioni della vettura ancora più . Ad esempio, un sistema di frenatura antibloccaggio , controllo di trazione e un acceleratore elettronico con funzione ' blip ' sul cambio down- cambiamenti rendono molto più facile per i conducenti di abituarsi alla GT3 R auto da corsa Porsche 911 rispetto al modello prima Coppa S , con la conseguenza che la nuova vettura è anche più appropriato per l'ambizioso pilota dilettante piuttosto che puramente professionisti esperti. L'obiettivo principale di questa nuova vettura è stato quello di fornire ancora migliore guidabilità e una più facile gestione .

Porsche GT3 Cup NZ 2009






La modifica principale rispetto al 2007 è l'estremità posteriore seguendo il disegno del modello di produzione. Fessure di ventilazione assicurano una migliore dissipazione del calore nella parte posteriore. Il motore boxer a sei cilindri da 3,6 litri sviluppato in Weissach si basa anche sulla GT3 strada-legale e sviluppa una potenza massima di 420 CV, 20 CV in più rispetto al modello precedente. Il cambio sequenziale a sei marce con interruzione della potenza del motore permette al conducente di cambiare fino a pieno gas senza disinnestare la frizione. La trasmissione è stata ottimizzata, con rapporti adeguati alle caratteristiche del motore. Peso di 1.150 kg in assetto da gara, la nuova 911 GT3 Cup ha un rapporto potenza-peso di 2,7 kg per cavallo. 26 unità della 911 GT3 Cup costruite per la Porsche Mobil 1 Supercup dispongono di un impianto di scarico speciale , come PCCB Porsche Ceramic Composite Brake come highlight esclusivi. Rispetto ai dischi freno convenzionali, PCCB riduce le masse non sospese di 20 kg e stabilisce nuovi standard in termini di reattività, resistenza al fading, e una lunga durata. Le auto da corsa iscritte in tutto il mondo nella Coppa Carrera dispongono di un sistema di scarico modificato e dischi freno in acciaio.

Porsche Spyder RS 2007/08



Il motore da corsa 90o V8 sviluppato da Porsche per eventi di lunga distanza sviluppa il massimo rendimento da 3,4 litri di cilindrata e con il limitatore di volume d'aria richiesto dalle normative pertinenti di 503 CV (370 kW) a 10.300 giri al minuto, un aumento della produzione rispetto al modello precedente da 23 CV. Il peso della vettura è anche in linea con l'ACO Regolamento, con la nuova RS Spyder pesa esattamente a 775 Kg. Il sequenziale a sei marce cane-shift con frizione in fibra di carbonio tre piastra è montato longitudinalmente ed è integrato nel telaio come componente portante. Grande attenzione è stata data anche al continuo sviluppo di diversi altri componenti della vettura come l'impianto elettrico centrale, il sistema idraulico. I freni sono dotate di pompe freno doppio, la distribuzione della forza frenante variabile e dischi in fibra di carbonio ventilati misurano 380 millimetri o 14,96 "di diametro sull'asse anteriore e 355 millimetri o 13,98" al posteriore.

Porsche RS Spyder 2007/08





Porsche RS Spyder 2008



Porsche 911 997 GT3 Cup


Campionato 2008


Il peso si attesta sui 1170kg ed anche l’impianto frenante è stato ulteriormente potenziato, infatti i dischi posteriori sono stati portati da 350mm a 355mm, la Cup S è basata sulla 997 GT3 RS stradale e, quindi, presenta la carrozzeria allargata delle versioni a 4 ruote motrici. Questo ha permesso di utilizzare cerchi 12×18″ con gomme più larghe al posteriore, mentre l’asse anteriore è equipaggiato con cerchi 10,5×18″, grazie a modifiche allo scarico ed alla mappatura della centralina ed è accoppiato ad un cambio sequenziale a 6 marce con frizione tridisco in carbonio e differenziale autobloccante al 40% in accelerazione e 60% in rilascio.

Porsche 997 RSR 2008



Il motore boxer da 3,8 litri della GT3 RSR resta immutato salvo lievi miglioramenti . Esso eroga 465 CV ( 342 kW) a 8.000 giri al minuto e una coppia massima di 430 Nm a 7.250 giri . Il limitatore di efficiente sei cilindri calci a 9.400 giri al minuto . Il nuovo cambio del GT3 RSR è venuto dal prototipo sportivo RS Spyder . L'unità a sei marce sequenziale , sviluppato dagli ingegneri Porsche , è notevolmente più leggero rispetto al suo predecessore . L' angolo piatto degli alberi di trasmissione consente ai team una più ampia gamma di sospensioni set-up . A parte la Coppa GT3 e GT3 Cup S , la GT3 RSR è la terza auto da corsa basata sulla Porsche 911 offerto da Porsche Motorsport . Trentacinque unità da corsa più veloce e potente a lunga distanza compiuti in Weissach , a parte l'esclusivo prototipo sportivo RS Spyder.

Porsche 997 GT3 Cup S 2008






Porsche 997 GT3 Cup 2007



Porsche 997 GT3 Cup 2006






Porsche 997 GT3 Cup 2005



Porsche 997 GT3 Cup 2004



Porsche Carrera Cup 2003



Porsche Carrera Cup 2002



Porsche Pirelli Supercup 2001



Porsche Pirelli Supercup 2000



Porsche 996 GT3 Cup - 1999



Porsche GT1 -Petit le Mans -1998



Porsche Carrera Cup 1997



Porsche Le Mans 1996